Consiglio regionale: D’Alfonso ha da fare, la seduta slitta

LEGGI ARTICOLO

TRE IMPEGNI A ROMA

Con una lettera  il presidente D’Alfonso ha chiesto al presidente del Consiglio regionale il rinvio a martedì prossimo  facendo riferimento a tre impegni a Roma:

  •  incontro con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, per definire la proposta del documento di ingresso nei corridoi della Rete TEN-T per la Regione Abruzzo, della Variante alla S.S. 16 di Vasto e altre opere stradali previste nell’allegato infrastrutture e del riparto dei Fondi FSC 2014-2020.
  • incontro  con Tobia Zevi, Consigliere Speciale del Ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Paolo Gentiloni, «per il tema Macro Regione Adriatico-Ionica poiché a giugno si vota la relazione finale da parte del Parlamento Europeo».
  • incontro con il presidente dell’Anas, Gianni Arrnani, per discutere della procedura per l’appalto dei lavori di completamento della SS. Fondovalle Sangro, di quelli inerenti il IV Lotto della Teramo Mare e il passaggio degli oneri di esproprio dell’asse attrezzato Chieti-Pescara a carico dell’Anas stessa.

 

 

Consiglio regionale: D’Alfonso ha da fare, la seduta slittaultima modifica: 2015-06-17T08:18:30+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento