Confermato switch Of e passaggio al digitale terrestre (notizia ripresa da rete5.tv)

….Sconfessata la Amministrazione comunale di Scanno che dal suo organo di stampa ufficiale ieri aveva comunicato il blocco del switch of e passaggio al digitale terrestre.Una conferma, per chi ne avesse bisogno, del totale distacco dai bisogni concreti del paese e la rincorsa continua a creare difficolta’ e a scaricare responsabilita’ il famoso scaricabarile di politici sempre in sella ma sempre privi di responsabilita’!!In tutte le parti le Amministrazioni si sono adoperate per facilitare i cittadini nel passaggio al digitale terrestre con una corretta e completa informazione… A Scanno i nostri autorevoli Amministratori si dilettano a creare problemi e disinformazione.I risultati si vedono con un paese che prosegue il suo decadimento con una Maggioranza ormai inesistente che gioca allo sfaccio e la divisione del paese!Un consiglio per il Sindaco, e se invece di creare problemi si pensasse a risolverne qualcuno???!!!!SULMONA – Il Ministero dello Sviluppo Economico ha chiarito, nell’ambito del giudizio pendente davanti al Tar Lazio – promosso dall’emittente Napoli Canale 21 – che il provvedimento di rinvio dello switch off non riguarda il territorio dell’Abruzzo, dove la procedura sara’ regolarmente avviata a partire da lunedi’ 7 maggio. Lo annuncia il Presidente del Corecom Filippo Lucci, che si dice “soddisfatto per questa comunicazione che arriva direttamente dal Ministero e che fa chiarezza sulla vicenda del passaggio della regione al digitale terrestre”. Come previsto, quindi, il 7 maggio prenderanno il via le operazioni di switch off, in Abruzzo, per il passaggio dal sistema analogico a quello digitale, e andranno avanti progressivamente nei giorni successivi fino alla seconda meta’ del mese. “Un avvenimento importante” – ha commentato il direttore della sede regionale della Rai Mauro Trapani parlando dello “sforzo notevole e corale che l’azienda ha fatto per arrivare a questo punto. Finalmente – ha proseguito – siamo al capolinea, e crediamo di aver vinto questa sfida dopo aver superato molte difficolta’. Il passaggio – ha sottolineato poi – consentira’ di migliorare il servizio e di estenderlo ulteriormente, raggiungendo zone della regione ora non coperte”. Per fornire tutte le informazioni utili di tipo tecnico ai cittadini sul passaggio al digitale, domani e dopodomani saranno installati dei gazebo a piazza della Rinascita, nel centro di Pescara. C’e’ poi un numero verde del ministero dello Sviluppo economico a cui ci si puo’ rivolgere: 800022000.Rappresenta sicuramente un grosso passo avanti in termini di servizio all’utenza perche’ ci sara’ un maggior numero di canali e una migliore qualita’ video. Si allarga la copertura del segnale in alcune zone dell’Abruzzo che soffrivano della mancanza della Tgr”. E, nonostante potrebbero emergere alcune difficolta’ tecniche in questa fase, “va detto che il passaggio al digitale rappresenta “una opportunità”.Lo ha sottolineato il responsabile del digitale terrestre Rai, Luca Balestrieri, che oggi pomeriggio ha tenuto una videoconferenza in collegamento con la sede Rai Abruzzo di Pescara. E’ stato proprio Balestrieri a lanciare una raccomandazione agli utenti che, se hanno gia’ installato il decoder, “devono risintonizzare, dopo lo switch off, perche’ tutte le tv cambieranno le frequenze. La sintonia di oggi, quindi, non vale dopo l’arrivo del digitale e la risintonizzazione puo’ essere necessaria anche piu’ volte”.

Confermato switch Of e passaggio al digitale terrestre (notizia ripresa da rete5.tv)ultima modifica: 2012-05-06T09:47:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento