Commissioni aperte, 60 richieste a Scanno

(fonte:ilcentro) SCANNO. Ha riscosso successo a Scanno l’iniziativa dell’amministrazione di aprire le porte del Comune ai cittadini che vogliono partecipare all’azione di governo del paese. Sono sessanta infatti le domande pervenute sul tavolo del presidente del consiglio comunale, Antonio Silla, da parte degli abitanti di Scanno che intendono entrare a far parte delle 9 commissioni municipali istituite recentemente dagli amministratori municipali. «La settimana prossima convocherò la conferenza dei capigruppo consiliari» commenta Silla «per l’esame dei requisiti di eleggibilità dei candidati e la formazione delle commissioni». Oltre all’istituzione di una commissione per la frazione di Frattura, secondo il regolamento per il funzionamento dei comitati municipali è prevista la nomina dei componenti delle commissioni bilancio e programmazione, lavori pubblici e urbanistica, ambiente e viabilità, sanità e politiche familiari, cultura e pubblica istruzione, turismo e attività produttive, giovani e sport, pari opportunità.

Commissioni aperte, 60 richieste a Scannoultima modifica: 2013-09-16T08:25:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento