Abruzzo, positivi i test del nuovo impianto di innevamento dell’Aremogna

image

Scanno, mentre da noi da anni si parla tanto di collegamento dei nostri bacini sciistici con quelli Roccaraso,  loro invece investono e continuano a potenziare l’infrastruttura impiantistica e i servizi.

Cresce di conseguenza il divario tra le due stazioni turistiche. Viene infatti data notizia alla vigilia della nuova stagione turistica  che la macchina organizzativa e strutturale affina la sua potenzialità. Tutto  il comparto turistico potrà pertanto programmare la stagione con più certezze.

Insomma  gli scenari che si vanno configurando fanno capire quanta differenza c’è il dire e il fare ovvero il sogno è la cruda realtà.

Il nostro paese a tante opportunità, per cui la sua forza sta nel metterle tutte a sistema. Inutile continuare a vendere fumo con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti,  occorre rimboccarsi le maniche e  puntare su una squadra con una prospettiva di governo di almeno un decennio. Ma soprattutto occorre uscire dall’isolamento in cui ci troviamo e recuperando un peso decisionale.

La strada giusta crediamo sia nella fusione dei comuni che oltre ad attira finanziamenti consente di creare quella massa critica per rendere efficienti i servizi e creare una progettazione più forte e incisiva.

Abruzzo, positivi i test del nuovo impianto di innevamento dell’Aremognaultima modifica: 2017-11-02T01:00:03+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento