Abruzzo…Maltempo, situazione tutta da monitorare

Ancora frazioni al buio dopo 40 ore dal black out. In più comuni si provvede alla rimozioni di alberi caduti e pericolanti. Allagamenti e tettoie scoperchiate a Pratola. A Raiano un albero crea danni alla scuola materna

(fonte: ZAC7.IT)
Da oltre 40 ore dal black out di giovedì scorso restano ancora al buio la Badia, Bagnaturo e Fonte d’Amore tanto da costringere il primo cittadino a chiedere un intervento alla Prefettura, fondi alla Regione e un rinforzo del personale Enel. All’origine della mancanza di energia elettrica c’è la caduta di due tralicci, il primo, già rimosso, lungo le quattro corsie, e l’altro a Roccacasale, costringendo così l’Enel a sottrarre corrente da Popoli per arginare almeno in parte i disagi. Se la situazione non rientrerà nel pomeriggio non è escluso l’uso di generatori per ripristinare l’energia in queste frazioni.
Torna alla normalità la situazione all’Arabona, a Cantone e in parte delle Cavate. Resta, invece, il problema alberi in tutta la valle.

A Sulmona si sta procedendo a rimuoverli nelle zone di San Francesco, villa comunale e cimitero, quest’ultimo devastato dalla loro caduta tanto da aprire un varco laterale per consentire l’accesso alle persone. Si sta lavorando, inoltre, anche nei cortile delle scuole. “La situazione è ancora tutta da monitorare” commenta il sindaco Giuseppe Ranalli.

Conta dei danni a Pratola dove si sta procedendo ancora a rimuovere gli alberi caduti e quelli pericolanti. “E’ una cosa sgradevole- afferma il sindaco Antonio De Crescentiis- ma provvederemo a ripiantarne di nuovi e più sicuri in primavera. Le persone al primo posto” sottolinea.
Oltre alla caduta degli alberi, numerosi anche nel cimitero, nel secondo centro peligno ci sono registrati disagi legati anche all’allagamento di case nella zona bassa del paese e, soprattutto, in via Trieste e lungo la strada vecchia per Sulmona. Il vento, inoltre, ha scoperchiato le tettoie di alcune abitazioni.

Qualche problema alla scuola materna di Raiano dove un albero è caduto colpendo parte dell’edificio senza creare gravissime conseguenze. Anche qui si lavora per la messa in sicurezza degli alberi caduti e pericolanti. “Stiamo procedendo ad una conta dei danni” dichiara il sindaco Marco Moca.

Redazione

Abruzzo…Maltempo, situazione tutta da monitorareultima modifica: 2015-03-09T07:58:52+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento