Scanno… partite le manovre per eleggere il Segretario del circolo. RENZI A LIVELLO NAZIONALE PROSEGUE IL RINNOVAMENTO.

image

Prosegue imperterrito il rinnovamento della classe dirigente del Partito Democratico. Ed a Scanno?

Per adesso non si vede nulla. La solita rincorsa.

<br />

Noi pensiamo e ribadiamo che bisogna dare un taglio netto con il passato e andare nella direzione di Renzi che a livello nazionale sta dando una svolta radicale.  basta vedere la nuova squadra proposta da Renzi per avere chiaro come dalle parole si può passare ai fatti.

Renzi nomina la nuova ‘segreteria unitaria’ del Pd: 8 donne e 7 uomini. Minoranza dentro

Nella squadra ‘dei 15’, entrano il dalemiano Amendola e la bersaniana Campana. Fuori la componente Civati. Guerini e Serracchiani vice “come Al Bano e Romina”. Su jobs act e legge di stabilità, il leader apre: “Riunione tra 29 settembre e 3 ottobre”. E poi: “Su articolo 18 la discussione andrà fatta una volta per tutte”

Quindici persone, 8 donne e 7 uomini, per la nuova segreteria che Matteo Renzi convoca per giovedì mattina «ai soliti orari antelucani». Ecco la squadra proposta dal premier: Filippo Taddei (che già adesso è il responsabile economia della segreteria nazionale del Pd), il deputato Enzo Amendola, il senatore Giorgio Tonini, l’ex sindaco di Marzabotto (ora deputato) Andrea De Maria, il deputato e architetto Emanuele Fiano, il deputato e avvocato David Ermini e il deputato e avvocato Ernesto Carbone, annuncia Matteo Renzi alla Direzione del Pd. La squadra femminile: la deputata e broker Stefania Covello, la deputata e urbanista Chiara Braga (riconfermata), la deputata Micaela Campana, la giornalista e senatrice Francesca Puglisi, la giornalista e deputata Alessia Rotta, la deputata Lorenza Bonaccorsi, la giovanissima deputata Sabina Capozzolo (classe ‘86), la 31enne deputata Valentina Paris, la precaria che ha preso più voti del sindaco alle primarie di Avellino .Tra gli uomini «alcuni lo scoprono solo adesso» – ha precisato Renzi, che solo giovedì annuncerà le diverse deleghe. «Debora (Serracchiani, ndr) e Lorenzo (Guerini, ndr) continueranno a fare Albano a Romina, come vengono chiamati da Bonaccini nella chat della segreteria», specifica il premier. Ovvero i vicesegretari, il ruolo che ricoprono da dicembre 2013. Escono di scena, invece, Stefano Bonaccini, coinvolto nel caso «spese pazze» dell’Emilia Romagna, i ministri Maria Elena Boschi, Federica Mogherini e Marianna Madia, i deputati Davide Faraone e Alessia Morani, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Luca Lotti, Francesco Nicodemo (ex responsabile della comunicazione), l’europarlamentare Pina Picierno.

Scanno… partite le manovre per eleggere il Segretario del circolo. RENZI A LIVELLO NAZIONALE PROSEGUE IL RINNOVAMENTO.ultima modifica: 2014-09-22T19:06:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento